Continua a sognare

Ho la convinzione che quando lavori come Psicologo nello Sport, le tecniche che usi, quelle di cui all’inizio sei affamato, sono solo una quota, spesso piccola, del lavoro che porti avanti con gli atleti.Alle volte sei testimone, insieme all’ allenatore, di come sulla tela appaiano, quasi per magia, nuove forme, nuovi oggetti, nuovi spazi, nuove luci e nuove ombre.Sei seduto affianco l’atleta, aspetti che dipinga il suo quadro, che crei la sua opera.Ogni artista ha un idea più o meno vaga del quadro, ma alla fine è sempre una sorpresa, per tutti.
Ogni atleta è consapevole che quando il quadro è pronto, non esiste la gomma.
Ora sappiamo che l’opera verrà spietatamente giudicata, anche da chi di arte nulla ne capisce.
A me torna in mente il testo di una canzone:
“Continua a sognare, sogna, sogna, 
sognati un sogno che diventa realtà 
Continua a sognare, sogna, sogna 
e sogna fino a che il sogno diventa realtà 
Continua a sognare “
Dream on-Aerosmith

4 Condivisioni
Written by admin